Skip to content

Tre W, una storia, la nostra

Scritto da Patrizia Soffiati 10 luglio, 2012

La Storia di Tre W

C’erano una volta tre piccole w…

Nel 1998, era settembre, otto persone che non si conoscevano si ritrovarono in un corso per imparare a usare Internet, creare siti web e acquisire le nozioni per avviare un’impresa.

Molti di loro erano in cerca di un lavoro stabile, alcuni avevano una laurea e altri erano appena diplomati.
Tante le differenze e le difficoltà per lavorare insieme, altrettanto numerosi i consulenti,  le riunioni, i brainstorming, finché con una sana dose di audacia e fiducia nel futuro, tre di queste otto persone decisero di costituire una società: era il 1 dicembre 2000 e nasceva Tre W!

Il nuovo millennio era appena iniziato e noi tre ci entravamo dentro “a bomba” come un tuffo di potenza, senza badare all’impatto o allo stile, ma solo al divertimento di quel salto.

Per  me  è stata la realizzazione di un sogno, quello di mettermi in proprio, ma per ognuno di noi ha significato qualcosa: un’opportunità di realizzare se stessi e fare ciò che ci appassionava, un’occasione di autonomia e di sfida.

Per tutti è stato un gran lavoro e un’avventura con traguardi da raggiungere, insidie da sventare, equilibri da trovare fra differenti visioni, il tutto per dare voce e immagine a una nuova creatura, la nostra azienda.

Tre W è l’acronimo di www, o tripla w, e ci occupiamo di web e comunicazione digitale.

Evoluzione logo Tre W

Nel nostro manifesto aziendale abbiamo fatto una sintetica rappresentazione della storia del nostro logo, che nasce con i colori del giallo e dell'arancione. Entrambi colori caldi, i colori dell'immaginazione, dell'entusiasmo e della giovinezza. Ma anche dell' ottimismo e della determinazione.

Gli anni sono trascorsi e le differenze che ci hanno caratterizzato a livello umano e professionale sono diventati i nostri punti di forza rendendoci un team affiatato e pieno di risorse.

La componente maggioritaria è stata sempre femminile, io e Katia siamo le due socie fondatrici di Tre W. Siamo cresciute, siamo cambiate e ci stiamo ancora divertendo. Maurizio invece si è unito a noi un paio di anni fa ma l’intesa e la passione per questo lavoro sono stati determinanti per il suo inserimento. Ogni giorno è una sfida e c’è qualcosa da imparare, siamo fortunati!

Una proprietà opposta alla tangenza: la trasversalità

Mi è rimasta impressa nella mente una cosa che mi disse un nostro consulente quando costituimmo la società:  ripensando alla mia formazione umanistica mi chiedevo se le mie esperienze scolastiche e professionali potessero realmente essere valide per Tre W ed egli disse che per occuparsi di web ci volevano competenze trasversali.

Sono convinta che sia estremamente vero, oggi più che mai.  Fare siti web 10 anni fa sembrava un mestiere strampalato,  ci finivano i grafici e gli informatici, sembrava che solo loro fossero in possesso di questo strano codice.  Ricordo che metà del lavoro consisteva nel spiegare al potenziale cliente perché dovesse mai avere un sito e quali benefici potesse trarne.

Tutti noi del mestiere eravamo in costante affanno per dimostrare che dietro alla realizzazione di un sito c’erano tante competenze, di architettura delle informazioni, di comunicazione, di scrittura, competenze informatico-tecnologiche, estetiche e grafiche. A cui oggi si sono aggiunte quelle del marketing e delle analisi dei dati.

Finalmente ora non dobbiamo più giustificare e raccontare le fasi del nostro lavoro, fare siti è un processo comunicativo e finalmente le aziende lo hanno capito.
Nel nostro lavoro c’è tutto quello che noi sappiamo fare, e possiamo dire con orgoglio che i nostri siti sono la nostra esperienza.

Le parole di un’azienda

Ripensando a tutte le parole che ci hanno caratterizzato e che hanno segnato la nostra esperienza ho giocato un po’ realizzando questa mappa mentale di Tre W. Potete usarla come ispirazione, come curriculum, come presentazione, a voi la scelta!

Mappa Mentale Tre W

Clicca sull'immagine per visualizzare la mappa in formato .pdf

 

L'Autore


Patrizia Soffiati

SEO E COPY SPECIALIST, WEB MARKETING Reminescenze ispaniche e avveniristici approcci Yoga. "Il bello è vedere le cose in maniera diversa” Segui @Pitizeta su Twitter

Articoli collegati

Commenti

Non ci sono commenti per questo articolo

Riferimenti

Non ci sono riferimenti per questa voce.

Commenta il nostro articolo

Required

Required

Optional

Twitter

  • No public Twitter messages.